reiboot

La funzione di scansione dei documenti può essere necessaria a volte e per fare questo lavoro ricorrevamo sempre alle applicazioni. Fino a quando Apple non ha introdotto la funzione di scansione dei documenti in iOS 11, è stata integrata nell'applicazione Note, che elimina qualsiasi altra applicazione e quindi puoi scansionare qualsiasi file sempre e ovunque. In questo articolo, spieghiamo tre rapidi passaggi per scansionare qualsiasi iPhone.

Come scansionare documenti su un iPhone in tre rapidi passaggi


Come è noto a tutti, la scansione dei file sull'iPhone avviene tramite l'applicazione Note creando una nuova nota, cliccando sul pulsante + e scegliendo Scansione documenti.

Quindi scegli di scansionare i file


E puoi inserire un collegamento all'app Note nel Centro di controllo se desideri scansionare rapidamente i file. Vai su Impostazioni - Centro di controllo - Personalizza controlli e aggiungi note al Centro di controllo.

Il metodo precedente è il solito, ma puoi scansionare i file più velocemente di così, in soli tre passaggi. E questo avviene tramite il Centro di controllo, quindi premere e tenere premuto o utilizzando 3D Touch, quindi eseguire la scansione del documento.

Quindi fare clic su Salva per salvarlo come nota. In questo modo cancellerai i tuoi file e li personalizzerai a tuo piacimento.

E se vuoi creare un file PDF, fai semplicemente clic sul pulsante Condividi in alto a destra

Verrà richiamata la finestra dei post e quindi scegliere di creare e salvare un documento PDF.

Puoi scegliere di salvarlo su iCloud o sull'app File, eliminarlo o condividerlo altrove come preferisci.


Usi la funzione di scansione dei documenti nell'app Note? O stai usando un'app di terze parti? Fateci sapere nei commenti.

Fonte:

MacRumors

Articoli correlati