reiboot

Come tutti sappiamo, la porta più importante per l'erogazione di energia e il trasferimento dei dati ora nel mondo della tecnologia è la porta USB di tutti i tipi, in cima alla quale c'è USB-C, ma Apple è ancora attaccata alla sua porta di ricarica Lightning, sebbene Mac i computer e tutti i dispositivi da ufficio Apple supportano USB di tutti i tipi, questo ovviamente, a differenza di iPhone e iPad, che sono. Funzionano ancora con la porta Lightning .. Chissà perché? Questo è ciò di cui parleremo oggi ...

Porta Lightning di Apple


Perché Apple non ha utilizzato USB-C invece di Lightning?

La nostra conversazione ora, come accennato in precedenza, riguarda i dispositivi portatili come l'iPhone e l'iPad, che funzionano con la porta di ricarica / trasferimento dati Lightning dall'anno 2012 ai giorni nostri, e se ti stai chiedendo perché Apple non l'ha utilizzata la porta USB-C in quel momento, la risposta è semplicemente perché non c'era! È qui che l'iPhone 5 è stato il primo ad essere dotato di una porta Lightning nel 2012, mentre la prima versione di USB-C è uscita al mondo nell'agosto 2014.

Se torniamo indietro nel tempo a memoria, scopriremo che i telefoni Apple prima del 2012 funzionavano sulla vecchia porta a 30 pin, che la società ha inventato nel 2002 in un momento in cui gli iPod erano molto popolari e perché l'iPod era così popolare e il suo Il cavo di ricarica era familiare: per gli utenti, la società ha lanciato il primo iPhone nel 2007 con questo cavo perché in quel momento era considerato una caratteristica e una caratteristica e non un difetto hardware.

Successivamente, con il passare degli anni, l'ingresso a 30 pin è diventato molto vecchio e in quel momento Apple voleva creare un ingresso migliore - o una tecnologia migliore - per trasmettere dati ed elettricità, e in questo momento il mondo USB era pieno di caos dove c'erano USB-A, miniUSB e microUSB. Quest'ultima era la migliore di quelle opzioni in quanto presentava un design più sottile, una forma migliore e capacità più elevate, ma non era comoda per Apple, poiché all'epoca l'azienda desiderava una tecnologia moderna e potente che potesse durare per altri dieci anni.

Qui la storia finisce, poiché Apple ha iniziato a sviluppare la porta Lightning molti anni prima del rilascio della prima versione di USB-C, e infatti Apple è riuscita a raggiungere ciò che voleva in quanto ha prodotto un ingresso sottile, forte e isometrico a cui è possibile accedere da entrambi i lati. Questo in aggiunta al fatto che la tecnologia è scalabile. Per integrarsi con qualsiasi novità nel mercato dell'energia e dell'elettricità per gli smartphone e, di conseguenza, per noi è uscita la porta Lightning, che funziona per caricare iPhone, iPad, Tastiera Apple e persino il telecomando Apple.

Porta Lightning di Apple


E l'ora corrente? Apple sta passando a USB-C?

Sì, questa è una buona domanda .. Ora la tecnologia USB-C è al suo apice e nella sua era più brillante, quindi perché non affidarsi ad Apple, soprattutto perché la tecnologia Lightning si avvicina al suo ottavo anno!

Se parliamo praticamente, sì, Apple è in grado di passare a USB-C direttamente e rapidamente in qualsiasi momento lo desideri, ma per farlo dovrà prestare attenzione ad alcuni fattori:

1

L'ingresso USB-C è effettivamente più grande della porta Lightning e questo è fisicamente parlando, infatti la differenza non è significativa, se non che sarà così per Apple perché l'azienda lotta per ogni millimetro in più per sfruttarlo, il che spiega perché ha abbandonato l'ingresso alle cuffie da 3.5 mm. E a proposito del jack per le cuffie, pensi che Apple l'abbia abbandonato per fare più spazio all'USB-C? ovviamente no!

Porta Lightning di Apple

Grafico che mostra il ridimensionamento e la differenza di dimensioni tra USB-C e Lightning.

2

Le persone si sono abituate a Lightning poiché questa tecnologia è già utilizzata in dozzine di dispositivi Apple tra iPhone e iPad, così come molti altri dispositivi e accessori. Questo è in aggiunta al fatto che i caricabatterie Lightning sono in qualche modo distintivi per i dispositivi Apple, su D'altra parte, le tecnologie di ricarica wireless continuano a crescere e svilupparsi, mentre l'ingresso Lightning è già sufficiente.

3

Poiché Lightning è di proprietà di Apple, questo gli porta molti profitti, quindi ogni azienda che vuole realizzare un prodotto che supporti questa tecnologia deve pagare Apple, inoltre Apple può controllare la qualità e garantire che gli accessori che funzionano con i suoi dispositivi siano di alta qualità.


Cosa ne pensi di questo? E se sei un utente di dispositivi Apple, preferirai il trasferimento su USB-C o no?

Fonte:

iMore

Articoli correlati