reiboot

Apple è nota per le sue posizioni che non si muovono quando arrivano richieste da vari governi e autorità, ma sembra che la posizione dell'azienda sia cambiata nel corso dell'ultimo periodo e abbia iniziato a piegarsi alle richieste delle agenzie governative.

Cammello

Secondo la BBC, sia la Crimea che Sebastopoli ora appaiono sui dispositivi Apple come territori appartenenti allo stato russo.

L'immagine, catturata di seguito, mostra che la compagnia americana ha ceduto alle pressioni del governo Putin e ha permesso alla Crimea e Sebastopoli di apparire come proprietà della Russia con mappe e app meteorologiche.

Cammello

Secondo il sito, Apple è in trattativa con il governo russo da diversi mesi, poiché la società di iPhone ha proposto di offrire la Crimea come territorio non specificato che non fa parte della Russia o addirittura dell'Ucraina, ma i negoziati non hanno avuto successo.

Vasily Piskaryov, capo del Comitato per la sicurezza e la lotta alla corruzione, ha affermato che Apple ha rispettato la costituzione russa e adempiuto ai suoi obblighi, mentre altri hanno criticato la risposta della società americana alla richiesta russa, poiché la Russia ha conquistato la penisola ucraina di Crimea.


Tuttavia, Apple ha incluso la Crimea come parte del territorio russo quando ha aperto le sue app dalla Russia, ma non sembra essere di proprietà della Russia quando si utilizzano le app dall'esterno del paese.

Mentre Apple si è arresa, Google finora non ha annesso la penisola di Crimea alle terre russe o addirittura ucraine sulle sue mappe, ma piuttosto la visualizza come non specificata e non appartiene a nessun paese.

Infine, il governo russo aveva varato una legislazione che costringerebbe le aziende tecnologiche a utilizzare applicazioni russe preinstallate sui propri dispositivi, altrimenti la società che rifiuta verrà bandita e sembra che Apple acconsentirà a questa vicenda.

Da parte sua, il governo ucraino ha condannato l'azione di Apple, che ha spinto la società a rilasciare una dichiarazione ufficiale in cui affermava che prende i problemi di confine in modo più approfondito mentre aderisce alle leggi; La legge russa dice che la Crimea è russa e di conseguenza appare in Russia. Mentre al di fuori della Russia appare come una regione contesa.

Cosa ne pensate di quello che ha fatto Apple? Pensa che dovrebbe ottemperare alle richieste del governo russo oppure è meglio respingere la questione, condividi la tua opinione con noi nei commenti.

iphonehack

 

Articoli correlati