reiboot

Un seguace dell'Islam di iPhone ci ha contattato chiedendo: "Se Apple è davvero interessata alla privacy come afferma, perché permetti a Google e Facebook di rubare i dati degli utenti attraverso le loro applicazioni diffuse nell'Apple Store". Questa è una domanda davvero intelligente, poiché è noto che aziende come Google e Facebook sono i loro prodotti principali. Tu, sì, vendono le tue informazioni agli inserzionisti. Un inserzionista dice loro, voglio qualcuno che sia interessato alle scarpe e abbia la possibilità di acquistare scarpe costose, quindi Google dice "Ho la tua richiesta". (Il mio amico) Qualcuno che ama le scarpe e segue le sue notizie, lavora per una grande azienda e ha la possibilità di acquistare, mostreremo il tuo annuncio per loro.

La missione di queste società che vendono i tuoi interessi è quella di raccogliere la maggior quantità di informazioni su di te, al fine di offrirti una pubblicità adatta a te, che realizzi profitti per loro e per l'inserzionista. E abbiamo detto prima:Se non paghi la merce, sei la merce"Usi Google, Facebook e altre applicazioni gratuitamente e pensi di non pagare il prezzo, ma il prezzo qui è la tua privacy e i tuoi interessi che vanno all'inserzionista, e potresti andare al non inserzionista, tu vai da tutti quelli che pagano queste società, a volte vai per interessi politici, a volte vai per interessi settari, a volte vai dai proprietari dei regimi, l'importante è che il prezzo sia pagato.


Il bene di Apple è la privacy

Se la merce di aziende come Google e Facebook sono i tuoi dati, allora la capacità di Apple è la privacy. Sì, la privacy è una merce per Apple, Apple dice quello che dice ...

Tim Cook, Presidente di Apple
"Noi di Apple crediamo che la privacy sia un diritto umano fondamentale".

Alla fine, Apple è un'azienda che deve vincere per continuare, e mentre la concorrenza dipende dalla violazione della privacy dell'utente, Apple ha scoperto che l'introduzione della merce della privacy la metterà in un luogo che le consente di controllare i concorrenti e attirare gli utenti , e poiché Apple è una società intelligente, non fa pressioni, ci sono ancora molte partnership. Con i concorrenti, ad esempio, Google ha pagato Apple più di $ 12 miliardi l'anno precedente affinché Apple rendesse Google il principale motore di ricerca su Safari e Apple hanno stretto molte collaborazioni con Facebook in precedenza, così che a un certo punto Apple ha sincronizzato tutti i tuoi contatti con Facebook.

E fino a quando Apple non controllerà il controllo, li stai stringendo sempre di più e questo non danneggerà la partnership con la concorrenza, al contrario, la necessità di una partnership con Apple sarà più severa e iOS 14 è arrivato con molte funzionalità che soffoceranno concorrenza e fargli sapere chi è il leader. Il sistema iOS 14 limita la raccolta dei dati, non fornisce alle aziende la posizione dell'utente in un modo specifico, ma piuttosto in modo casuale, e nasconde l'identità dell'utente, quindi le aziende non possono creare un file per tuo conto perché sei anonimo per loro.

Questa funzione in iOS 14 offre all'utente una scelta e chiede loro in modo molto chiaro se vuoi che le aziende ti seguano e conoscano i tuoi dati attraverso le applicazioni. Certo, molti utenti possono premere No, e qui diventa sconosciuto a queste aziende e non è possibile saperne molto.

E lì Diverse modifiche alla privacy in iOS 14, E questo aggiornamento continua la marcia delle versioni precedenti nel premere delicatamente il concorrente.


Siamo in un'era di mancanza di privacy

Apple non è interessata ai tuoi dati e non è interessata a creare un file su di te, questo non è un prodotto Apple, e allo stesso tempo il ruolo di Apple non è quello di preservare la tua privacy, ma piuttosto di venderti la privacy fornendo un sistema di sicurezza , e un sistema stretto che preserva le tue informazioni, sei tu quello che sceglie di scaricare l'applicazione Google e sei quello che sceglie Scarica Facebook, Apple non sarà in grado di impedire a queste aziende e alle loro applicazioni dallo store perché è semplicemente un diritto legale per loro, e anche con queste nuove funzionalità in iOS 14 puoi ancora essere tracciato. Una volta effettuato l'accesso, non diventerai anonimo per queste aziende e presto la maggior parte delle applicazioni ti chiederà di accedere, anche se Tu utilizzato il sistema di Apple per accedere e nascondere la tua posta, in modo che il tuo account sia collegato, queste aziende sapranno molto di te.

Insomma, siamo in un'era di mancanza di privacy, ogni foto che carichi, ogni conversazione che conduci e ogni ricerca su Internet, tutto questo si trasforma in un file su di te che va a chi paga. Questa è la natura di questa era digitale, non te ne sbarazzerai a meno che non ti disconnetti da Internet e vai offline.

E se non puoi uscire dalla rete, almeno c'è un'azienda come Apple che cerca di fare pressioni e proteggere la privacy dell'utente, sì, è nel suo interesse in primo luogo, ma gli interessi di Apple sono in linea con i nostri, e è una delle poche aziende che difende la privacy dell'utente e offre dispositivi molto sofisticati e organizzati in Very tight, e in piedi di fronte ad aziende affamate e affamate di dati degli utenti, quindi staremo con Apple al momento.

Unisciti a noi in questa discussione Pensi che Apple abbia a cuore la privacy degli utenti? E cosa può fare Apple per dimostrare davvero che l'utente e la privacy sono una delle sue massime priorità?

Articoli correlati