reiboot

Apple ProRAW, il nuovo formato RAW disponibile su iPhone 12 Pro e iPhone Pro Max. Disponibile ora in iOS 14.3. Ma non troverai una chiave per questo nell'applicazione della fotocamera e devi attivarlo manualmente attraverso le impostazioni, imparare cos'è quella funzione e come Apple ha fatto un grande e audace passo e ha portato la fotografia un grande passo avanti.

ProRAW


Cos'è ProRAW di Apple

Quando si scatta un'immagine, questa viene compressa e salvata in un formato compresso come JPG o PNG, in modo che le sue dimensioni siano piccole e questa compressione fa perdere all'immagine le informazioni originali catturate dal sensore.

La funzione di fotografia ProRAW è una funzione che consente di catturare e memorizzare le immagini senza applicare alcuna modifica ad esse, quindi la fotocamera preleva i dati dal sensore e li salva direttamente in un formato RAW opportunamente regolabile. Pertanto, quando lo modifichiamo, lo troveremo compresso e avrà effetti che non possono essere ri-modificati, quindi i fotografi professionisti evitano di scattare in questo formato perché c'è una regolazione automatica e preferiscono un formato come RAW che possono modificare come noi menzionato e ci sarà un maggiore controllo sull'esposizione e sulle impostazioni del colore. Il bilanciamento del bianco e le regolazioni possono essere effettuati direttamente dall'app per le foto o da qualsiasi programma di fotoritocco di terze parti.

La funzione è disponibile solo su iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max

Per attivare la funzione Apple ProRAW nell'applicazione della fotocamera, vai su Impostazioni - Fotocamera - Formati, quindi attiva semplicemente "Apple ProRAW". È tutto ciò che serve per riprodurre il nuovo formato RAW integrato nella fotocamera.

Dopo aver attivato la funzione dalle impostazioni, verrà aggiunto un pulsante RAW nella parte superiore dello schermo in modalità fotografia. Basta fare clic su di esso per attivarlo.

Quando è attivato, Live Photos sarà disabilitato, ma tutti gli strumenti e le funzionalità di regolazione standard, come la modalità notturna, Smart HDR, Deep Fusion e altro dovrebbero funzionare.

Se sei nuovo nella fotografia RAW, potresti sorprenderti che le dimensioni dei file delle immagini che scatti in ProRAW saranno maggiori dei normali file HEIC e JPEG a cui eri abituato (circa 25 MB per immagine) e le dimensioni dei file ProRAW può aumentare da 10 a 12 XNUMX volte la dimensione delle immagini JPEG, secondo Apple. Potresti trovare file di dimensioni simili a HEIC e JPEG, ma tutto dipende da cosa stai fotografando, quanta luce, ecc.

Nell'applicazione Foto, le foto verranno denominate "RAW" quando visualizzate e appariranno anche in una cartella separata denominata "RAW" in "Album".

Oltre a modificare le foto ProRAW sull'app Foto iOS con iOS 14.3 o successivo installato, puoi anche modificarle su un Mac con macOS Big Sur 11.1 o successivo.

Quando condividi un file RAW senza salvare alcuna modifica, puoi condividerlo come file DNG tramite AirDrop o Image Capture su un Mac o Windows Foto su un PC. Se provi a inviare un'immagine RAW tramite posta o messaggi, verrà convertita automaticamente in JPG. Se apporti modifiche al file RAW, verrà convertito anche in JPG.


Dopo che l'aggiornamento iOS 14.3 è stato rilasciato da Ben Sandofsky, uno degli sviluppatori della popolare app per fotocamera Halide, Spiegando come funziona ProRAW. L'obiettivo di ProRAW è rendere il formato RAW più intuitivo, ha affermato, e crede che potrebbe cambiare il modo in cui scatti e modifichi le immagini sia per i principianti che per gli esperti.

Come accennato, l'immagine RAW standard non include alcuna elaborazione in modo che le regolazioni possano essere effettuate e personalizzate in base alle preferenze personali. È fantastico su DSLR attraverso fotocamere professionali, ma su iPhone ha alcune complicazioni, poiché ci sono molti processi che avvengono in background, come spiega Sandofsky, e per molti scatti, gli iPhone scattano diverse foto e poi le combinano tutte in un'immagine per ottenere la migliore immagine possibile e nessuna di esse funziona con il file RAW. Anche le modalità RAW standard nelle app per fotocamere di terze parti non erano in grado di funzionare con tutte le fotocamere di iPhone.

Ecco perché ProRAW è una buona mossa da parte di Apple che, nonostante ciò che accade in background, offre ai fotografi il controllo sul bilanciamento del bianco, il controllo del rumore e altro archiviando la fotografia del computer nel formato RAW. Questa funzione funziona con la fotocamera anteriore e con tutte le fotocamere posteriori su iPhone 12 Pro e 12 Pro Max.

Cosa ne pensate della funzionalità ProRAW di Apple? Pensi che sostituirà qualche tipo di fotografia con macchine fotografiche professionali? Fateci sapere nei commenti.

Fonte:

ios

Articoli correlati