Molti di noi scelgono di utilizzare l'iPhone in aggiunta ad altri dispositivi Apple a causa dell'entusiasmo dell'azienda Privacy dell'utente E la sua sicurezza e svilupparla costantemente. E questo è quello che fai con ogni nuovo aggiornamento, quindi non continuare a sviluppare nuove funzionalità oltre a colmare le lacune e correggerle periodicamente, e se hai bisogno di maggiore privacy, attendi l'aggiornamento di iOS 14.5 che dovrebbe essere rilasciato questa settimana, che aggiunge nuove strumenti per proteggere i nostri dati durante la navigazione sul web e un maggiore controllo sui dati raccolti dalle applicazioni installate sui nostri dispositivi.


L'ultimo aggiornamento di Apple protegge la tua privacy e sicurezza da app, siti Web, servizi, inserzionisti e altro, ma iOS 14.5 offre di più. In totale, aggiunge quasi 50 nuove funzionalità e modifiche, tra cui oltre 200 nuove emoji, aggiornamenti a Apple Maps, aggiornamenti a Apple Music, promemoria e miglioramenti a Siri. E se non vuoi perderti nessuna di queste funzionalità e come funzionano, seguici costantemente e attiva le notifiche in modo da tenerti aggiornato.

Controlla il modo in cui le app tengono traccia dell'attività del tuo iPhone

Se hai esplorato le Impostazioni nelle versioni precedenti di iOS, potresti aver visto una funzione chiamata "Consenti alle app di richiedere il monitoraggio".

Questa opzione controlla se le app possono richiedere l'autorizzazione per monitorare la tua attività iOS su altre app e siti web. Tuttavia, ciò non è stato completamente efficace, perché Apple non ha ancora chiesto alle app di chiedere, con iOS 14.5, che tutto cambi.

Questa funzione è una delle caratteristiche principali di iOS 14.5, potresti aver visto una o due finestre di alcune app a riguardo. Ma l'aggiornamento arriva come una scadenza per gli sviluppatori per aggiungere la richiesta alle loro applicazioni, quindi preparati a vedere molti di questi pop-up dopo aver aggiornato il tuo iPhone. Se vuoi evitare quei pop-up e quindi impedire a molte di queste app di rintracciarti in primo luogo, c'è un semplice interruttore che puoi abilitare o disabilitare come nell'immagine sopra.


Disattiva la misurazione dei clic privati ​​in Safari

Con iOS 14.5, Apple ha implementato una nuova funzione di privacy web per Safari chiamata "Misurazione dei clic privati" per PCM, che consente a siti e inserzionisti di misurare i clic sugli annunci sui siti Web e dalle app iOS ai siti Web.

Il monitoraggio degli annunci non è un'attività rispettosa della privacy. Gli inserzionisti online sanno quando fai clic su un annuncio in un'app per iPhone o in un sito Web per visualizzare la pagina Web dell'annuncio in Safari. Gli inserzionisti non hanno bisogno di conoscere la tua vera identità per trarre vantaggio dai dati sui clic, motivo per cui Apple ha l'opzione "Impedisci monitoraggio tra siti" incorporata in Safari, che analizza questi dati.

In questo modo, la tua identità viene nascosta nei momenti in cui scegli un annuncio e gli inserzionisti vedranno solo che qualcuno ha controllato l'annuncio, non tu in modo specifico.

Apple afferma che PCM invia rapporti di attribuzione agli inserzionisti con dati limitati in modalità di navigazione privata senza cookie, ritardando in modo casuale i rapporti tra 24 e 48 ore per separare gli eventi nel tempo, elaborare i dati sul dispositivo e il Web non richiede l'app. concesso il permesso di tracciamento.

È possibile eliminare i clic memorizzati ogni volta che si cancellano i dati del sito Web tramite Impostazioni - Safari - Avanzate "nella parte inferiore delle Impostazioni di Safari" - quindi i dati del sito Web.

Pertanto, nessun dato viene registrato in modalità di navigazione privata; La funzione Web Monitor può essere utilizzata all'interno delle applicazioni PCM sebbene le applicazioni che utilizzano SFSafariViewController possano essere utilizzate in futuro; Puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Per fare ciò, vai su Impostazioni - Safari e disattiva "Misurazione degli annunci per la conservazione della privacy".

Se disattivato, "non verranno memorizzati metadati sui clic e non verranno inviati rapporti sui referral".


Apple protegge il tuo indirizzo IP da Google per una navigazione più sicura

Ironia della sorte, è una delle funzionalità che Safari utilizza per proteggere la tua privacy. "Avviso sito web fraudolento" ti mostrerà un avviso se visiti un sito web che sembra rubare i tuoi dati personali o effettuare phishing per ottenere credenziali sensibili.

Per scoprire quali siti Web si ritiene siano phishing in primo luogo, Apple utilizza il database "Navigazione sicura" di Google, che include tutti i siti Web che Google sospetta siano fraudolenti o dannosi. Google condivide un elenco di URL con prefissi hash su Safari da questo database. Se il sito Web che stai tentando di visualizzare corrisponde a uno qualsiasi degli hash, Safari richiede l'URL completo a Google, il che impedisce a Google di sapere quale URL stai cercando di raggiungere.

Anche se questo può sembrare abbastanza sicuro, Google potrebbe effettivamente ricevere il tuo indirizzo IP durante questo scambio, il che rappresenta una vulnerabilità di sicurezza della privacy. Apple ha cambiato questo in iOS 14.5, estraendo i dati di Navigazione sicura da Google attraverso i propri server anziché quelli di Google. In questo modo, Google non vedrà il tuo URL, né le informazioni sul tuo IP.

Cosa ne pensate delle nuove funzionalità per la privacy di Apple nell'aggiornamento di iOS 14.5? E desideri vedere una funzionalità aggiuntiva per la privacy nei prossimi aggiornamenti? Fateci sapere nei commenti.

Fonte:

ios.gadgethacks

Articoli correlati