reiboot

Apple ha annunciato qualche tempo fa la tecnologia eSIM nell'iPhone, che consente di utilizzare due schede SIM, una è reale come al solito e l'altra è virtuale che non occupa spazio nel telefono. In effetti, la funzionalità è stata attivata da reti in molti paesi, inclusi alcuni dei nostri paesi arabi. Ma quest'anno la funzionalità è stata aggiornata per migliorare ulteriormente.

Puoi utilizzare due eSIM per chiamate e dati con l'iPhone 13


prima

Era possibile per l'iPhone utilizzare due schede SIM, a condizione che una di esse fosse una normale nano-SIM, come la maggior parte di noi usa, e che l'altra fosse una eSIM, un qualsiasi chip elettronico.


Novità con iPhone 13

Ora puoi scegliere di utilizzarlo come prima o utilizzare due eSIM senza fare affidamento su alcuna SIM fisica. Questo è fantastico per diversi motivi.


Attivare una eSIM è facile e molto veloce

Quando acquisti un nuovo numero, di solito devi andare alla filiale del corriere e prendere una SIM o aspettare che ti arrivi per posta e magari aspettare un po' di tempo per l'attivazione.

Per quanto riguarda l'eSIM, può essere attivata tramite un codice QR o qualsiasi altro metodo tramite l'applicazione o il sito Web dell'azienda, da casa tua, per poi iniziare a utilizzarla direttamente.


Più sicuro quando il telefono viene rubato

Trova

In passato, la prima cosa che un ladro di telefoni avrebbe fatto era estrarre la scheda SIM dal dispositivo per impedire l'arrivo di chiamate, interrompere Internet e impedire alle autorità di rintracciare il chip. Tuttavia, se tutti i chip nel dispositivo sono del tipo eSIM, non ha alcuna possibilità di rimuovere il chip. Lascia il dispositivo chiuso per sempre o sbloccalo e poi puoi rintracciare il dispositivo con l'aiuto delle autorità nella maggior parte dei paesi e anche senza usare find my in alcuni posti perché le autorità possono localizzare i chip quando li chiami.


Si possono usare 3 diapositive allora?

No. In teoria, hai 3 posti. Due eSIM oltre alla consueta porta nano-sim. Ma puoi usarne solo due contemporaneamente.

Alla fine, l'eSIM è un vecchio piano per Apple; Puoi tornare all'articolo del gestore del blog nel 2013 riguardo al brevetto di Apple di un chip fasullo di -questo link– Oppure l'articolo di aprile 2018 di Ben Sami in cui prevedeva che l'iPhone Xs non supporterà 2 SIM tradizionali, ma una SIM Apple o una SIM virtuale –questo link– Oppure l'articolo di Mahmoud Sharaf a fine 2018 dopo il lancio di iPhone Xs e ci aspettavamo la fine dell'era del chip base –questo link-


Usi una eSIM? Oppure, come noi, desideri che la funzionalità arrivi nel tuo paese? Condividi la tua opinione sull'aggiornamento e sulla possibilità di utilizzarne due.

Fonte:

macromacro

Articoli correlati