reiboot

Apple fa affidamento su una batteria da tipo agli ioni di litio Nei dispositivi iPhone perché si ricarica velocemente, è anche in grado di durare più a lungo e il suo peso è leggero. Questo tipo di batteria è realizzata con determinate caratteristiche, tuttavia esistono molti siti web e pubblicazioni piene di disinformazione e pratiche scorrette che possono nuocere alla vita della batteria. Batteria dell'iPhone Ci sono miti diffusi e comuni sulla batteria che molti utenti Apple credono e fanno nella convinzione che siano modi sicuri per preservare la batteria e prolungarne la durata Continua a leggere per conoscere i 7 miti più comuni sulla batteria dell'iPhone e cosa sono.


Mito XNUMX: la disattivazione del Wi-Fi e del Bluetooth consente di risparmiare la durata della batteria

Quando leggi il titolo, dirai immediatamente: Ha senso, quando non usi Wi-Fi e Bluetooth, la durata della batteria sarà preservata, giusto? Sfortunatamente, non è vero.

Gli ultimi standard Wi-Fi e Bluetooth consentono di risparmiare la durata della batteria controllando il modo in cui funzionano e quando i dispositivi sono effettivamente collegati. In altre parole, se entrambe le funzioni sono attivate ma non utilizzate attivamente, passeranno alla modalità di sospensione per evitare di consumare la batteria e anche quando stanno lavorando attivamente, questi parametri sono così efficaci da non fare una differenza evidente per scaricare comunque la batteria Chiuso o attivo, e viceversa quando riattivato consuma più energia per tornare alla modalità attiva.

Ma con i dati cellulari, la storia è diversa. In generale, la connessione del dispositivo alle torri cellulari consuma la batteria, soprattutto se il tuo iPhone è connesso a una rete XNUMXG.


Mito XNUMX: caricare la batteria troppo a lungo può danneggiarla

Questo mito è stato amato da molti utenti per molto tempo ed è apparso con la prima generazione di batterie agli ioni di litio. la batteria Per molto tempo può causare sovraccarico e seri problemi alla batteria, ma questo problema è stato risolto da tempo.

E ora le batterie dei dispositivi mobili di oggi sono dotate di tecnologie che impediscono automaticamente che la batteria si carichi troppo. Ciò significa che puoi lasciare il tuo iPhone in carica per molto tempo senza preoccuparti della batteria.


Mito n. XNUMX: la chiusura delle app dopo averle utilizzate consente di risparmiare la durata della batteria

 Esistono diversi tipi di app e non funzionano tutte allo stesso modo e non utilizzano la stessa quantità di risorse di sistema Alcune app in background anche quando non le utilizzi attivamente consumano lentamente la durata della batteria ma puoi disattivarle attività in background o forzare l'uscita dall'app per disattivarla.

E per altre app, non richiede molta durata della batteria e probabilmente non farà molta differenza per la durata della batteria quando chiudi tutte quelle app e peggio, se usi un'app frequentemente, spegnendola completamente e riavviarlo ti prosciugherà la vita. La batteria è più grande che se l'avessi lasciata in background.

Leggi l'articolo La chiusura delle app in esecuzione in background danneggia la batteria dell'iPhone


Mito XNUMX: la luminosità automatica danneggia la durata della batteria

Le impostazioni automatiche della luminosità dell'iPhone aumentano e diminuiscono la luminosità frequentemente per stare al passo con la luce ambientale, tuttavia, questa è sempre la durata della batteria. Il tuo iPhone cerca di mantenere lo schermo pulito con la minor luminosità possibile in base alla luce vicina e all'ora del giorno, quindi la luminosità automatica è un modo efficace per risparmiare la durata della batteria e dovrebbe essere lasciata accesa.


Mito XNUMX: gli aggiornamenti di sistema distruggono la durata della batteria

Alcuni aggiornamenti del sistema operativo, specialmente quando esegui l'aggiornamento a un nuovo sistema come iOS 15, possono peggiorare la durata della batteria perché spesso ci sono molte nuove funzionalità da avviare, alcuni problemi e molta reindicizzazione in background ma come altri aggiornamenti continuano ad entrare, il sistema diventa più efficiente e inizia a funzionare.Miglior uso dell'energia. Il risultato è spesso una maggiore efficienza della batteria. Quindi, se desideri la migliore durata possibile della batteria, è una buona idea mantenere sempre aggiornato il tuo iPhone e mantenere un po' di esaurimento della batteria temporanea per prolungarne la durata.


Mito XNUMX: la ricarica rapida danneggia la batteria

Molti caricabatterie ora supportano la funzione di ricarica rapida, ma è diffusa la convinzione che questa funzione danneggi la batteria, e questo non è corretto perché la tecnologia di ricarica rapida è progettata con cura.Gli smartphone di solito utilizzano la ricarica rapida solo per collegare la batteria a una certa percentuale e quindi fermarsi prima che la batteria sia esposta al rischio di surriscaldamento.L'eccesso o l'insorgere di un altro problema, e ciò è confermato da Cammello "Una batteria agli ioni di litio utilizza la ricarica rapida fino a raggiungere rapidamente l'80% della sua capacità, quindi passa a una carica incrementale lenta", afferma, quindi puoi utilizzare la ricarica rapida senza preoccuparti degli effetti collaterali della batteria.


Mito XNUMX: caricare la batteria dopo che è completamente scarica è la cosa migliore

 Queste informazioni erano utili molti anni fa ma non sono applicabili oggi. Dove è diventata una generazione di moderne batterie su cui Apple fa affidamento, che operano sul sistema del ciclo di ricarica, ed è per questo che è vero il contrario: invece di scaricare il 100% e poi caricare, devi fare brevi ricariche durante il giorno e quindi evitare di perdere molta energia prima di completare un ciclo di ricarica, che è salutare per la durata della batteria.

Hai creduto a uno di quei miti sulla batteria? Diteci nei commenti

Fonte:

idropnews

Articoli correlati