Dopo che Apple ha annunciato iOS 16, presentato le funzionalità più importanti e lanciato la prima versione beta per gli sviluppatori, il nuovo aggiornamento è già stato esplorato e sono state testate nuove funzionalità, in particolare la nuova schermata di blocco e le sue personalizzazioni. Apple non ha annunciato alla conferenza, in questo L'articolo menziona alcune delle importanti funzionalità con cui è arrivato l'aggiornamento di iOS 16.

Funzionalità di iOS 16 di cui Apple non ha parlato in dettaglio


Risolvi facilmente il problema dei contatti duplicati

Una funzionalità presente nei telefoni Android da un po' di tempo, ed ecco che Apple la sta finalmente portando su iOS 16. Se i tuoi contatti hanno molti duplicati e non sei riuscito a risolverli, iOS 16 ha una soluzione. L'aggiornamento include una funzionalità dedicata all'unione di contatti duplicati e alla risoluzione dei problemi con più contatti una volta per tutte.

Se hai più di un contatto per la stessa persona, l'app Contatti rileverà automaticamente i duplicati e ti avviserà di trovare quei duplicati.

C'è un'interfacciaDuplicati trovatiOppure trova i duplicati nella parte superiore dell'app e, se li tocchi, tutti i contatti duplicati verranno uniti in un unico contatto.

Questa funzione era precedentemente disponibile su un Mac, ma non era disponibile su dispositivi iOS.


Puoi annullare l'invio di un'e-mail 10 secondi dopo l'invio

In iOS 16, iPadOS 16 e macOS Ventura, Apple sta aggiornando l'app Mail e introducendo una serie di nuove funzionalità che la rendono più in linea con i servizi di posta concorrenti come Gmail. Una di queste nuove funzionalità è la tanto attesa opzione di invio annulla, progettata per consentirti di richiamare rapidamente un'e-mail ed eliminarla se rilevi un errore.

Annulla invio funziona solo per un massimo di 10 secondi dopo l'invio di un'e-mail, quindi non hai tempo di cambiare idea se desideri annullare l'invio di un'e-mail che hai inviato. Gmail di Google ha anche una funzione di annullamento dell'e-mail, ma puoi personalizzare il periodo di annullamento su 5, 10, 20 o 30 secondi. È possibile che Apple aggiunga altre opzioni temporali in futuro.

Ci sono molte altre nuove funzionalità in arrivo nell'app Mail. Puoi programmare le tue e-mail da inviare in futuro o fare in modo che Mail ti promemoria su un'e-mail che hai aperto ma a cui hai dimenticato di rispondere. Ti consentirà inoltre di spostare i messaggi inviati nella parte superiore della tua casella di posta in modo da poter ricevere un promemoria per inviare un follow-up e può avvisarti se hai dimenticato una parte importante di un'e-mail come un allegato o un destinatario.

I link avanzati sono ora supportati nelle e-mail in modo da poter vedere di più a colpo d'occhio e migliorare la ricerca. Apple afferma che vedrai suggerimenti di ricerca migliori dal momento in cui inizi a cercare, correggerà anche gli errori di ortografia e utilizzerà sinonimi per i termini di ricerca per visualizzare ciò che stai cercando.

Queste funzionalità sono disponibili su tutte le piattaforme Apple per coloro che eseguono i sistemi più recenti. Gli aggiornamenti di Apple sono limitati agli sviluppatori per ora, ma la società prevede di rilasciare versioni beta pubbliche a luglio.


Trovare suggerimenti per Always On Display nei codici iOS 16

Le voci sulla funzione di visualizzazione Always On sugli schermi di iPhone 14 Pro e Promax sembrano vere, ma i revisori hanno affermato che ci sono anche tag nascosti all'interno di ‌iOS 16‌ che consentono agli ingegneri Apple di utilizzare la funzionalità di visualizzazione Always On a scopo di test. Pensiamo che adottando questa funzionalità, diventerà grandioso, soprattutto con le nuove personalizzazioni per la schermata di blocco, così puoi immaginare importanti personalizzazioni che appaiono permanentemente sullo schermo.

In effetti, l'aggiornamento di iOS 16 è arrivato con ottime funzionalità e ammiriamo coloro che affermano che si tratta di un aggiornamento sterile che non ha portato nulla di nuovo, anche se era una funzionalità che esiste da anni nei telefoni Android, ma la sua presenza nel sistema iOS lo rende sorprendentemente diverso.

Cosa ne pensi delle caratteristiche di oggi? E quale ti è piaciuto di più? Diteci nei commenti.

Fonte:

macromacro

Articoli correlati