Nelle ultime ore ci sono state alcune notizie che indicano che Apple vuole acquisire una startup tedesca chiamata “Brighter AI”. L'azienda tedesca lavora nel campo dell'anonimizzazione delle persone e dei dati facciali e l'obiettivo dietro questa acquisizione potrebbe essere quello di ridurre il rischio che Apple Vision Pro catturi le informazioni degli utenti, sia da video che da foto scattate in luoghi pubblici. Ecco tutti i dettagli.

Da iPhoneIslam.com, il logo Apple con un circuito stampato dietro che mostra le innovazioni dell'intelligenza artificiale più luminose.

Qual è il valore dietro l’accordo di Apple con Brighter AI?

Per cominciare, Brighter AI è una startup tedesca che dispone di una tecnologia avanzata di intelligenza artificiale che lavora per nascondere l'identità delle persone in foto o video. Questo viene fatto modificando le immagini e rendendole irriconoscibili. Nonostante tutto ciò, le immagini mantengono il loro aspetto naturale e senza distorsioni dell'immagine. Ciò avviene attraverso la tecnologia Deeper Natural Anonymization 2.0.

Inoltre, Apple intende concludere questo accordo con l'azienda tedesca per due motivi, il primo dei quali è la volontà di proteggere la privacy dei propri utenti. La seconda è che la tecnologia fornita da Brighter AI potrebbe essere utilizzata da Apple per espandersi oltre Occhiali VisionPro O Mappe Apple, o Si prevede lo sviluppo del sistema operativo dell'auto di Apple.

Da iPhoneIslam.com, Privacy, Questa è la Apple. Con la recente acquisizione di Brighter AI, Apple sta facendo un grande passo avanti verso il miglioramento della privacy e della sicurezza dei suoi utenti.

 

Inoltre, Apple ha già utilizzato in precedenza una tecnologia simile per sfocare volti o targhe nella sua applicazione “Apple Maps”. L'azienda applica questa tecnologia a qualsiasi immagine scattata durante il processo di mappatura.

Vale la pena notare che l’azienda tedesca è stata fondata all’inizio del 2017 e ha ricevuto il suo ultimo finanziamento di investimento nel febbraio del 2023. Pertanto, le notizie indicano che Brighter AI non rifiuterà l’acquisizione di Apple. Soprattutto perché Apple è attualmente considerata la più grande azienda tecnologica al mondo. D'altro canto Apple vede l'acquisizione dell'azienda tedesca come una grande opportunità per preservare l'identità dei propri utenti. Vuoi anche assicurarti che i nuovi occhiali non vengano utilizzati per scopi sbagliati o per violare la privacy altrui.

Da iPhoneIslam.com, il volto della donna appare in diverse immagini, evidenziando l'accattivante bellezza dei lineamenti femminili.


Qual è la motivazione dietro l'acquisizione di Brighter AI da parte di Apple?

In conclusione, Apple teme l'uso improprio degli occhiali Vision Pro da parte degli utenti. Gli Apple Glasses possono registrare videoclip in completa segretezza e senza che la gente comune se ne accorga. Questa è una chiara violazione della privacy altrui. Ciò non si applica se qualcuno è stato fotografato utilizzando la fotocamera dell’iPhone: in quel momento sarebbe facile per chiunque notare il fotografo e la fotocamera del telefono. Quindi la preoccupazione per la privacy è limitata.

Vale la pena notare che gli Apple Glasses emettono un semplice indicatore luminoso che si accende all'inizio delle riprese, ma nessuno se ne accorge. Soprattutto se la fotografia è stata scattata da una distanza relativamente lontana.

Da iPhoneIslam.com, Tim Cook davanti al logo sulla privacy di Apple durante l'acquisizione di Brighter AI.


Cosa ne pensate dell'idea di Apple di acquisire Brighter AI? Credi che l’intelligenza artificiale sia in grado di resistere agli abusi umani? Diteci nei commenti.

Fonte:

9to5mac

Articoli correlati